Categoria: Mondialismo e Immigrazione

Home Mondialismo e Immigrazione
“Non schiavizzarono i lavoratori nei campi di Nardo”. Assolti.
Articolo

“Non schiavizzarono i lavoratori nei campi di Nardo”. Assolti.

Per il Pubblico Ministero Elsa Valeria Mignone, a Nardò, secondo centro in provincia di Lecce dopo il capoluogo, operava una associazione a delinquere che schiavizzava lavoratori stranieri nei campi per la raccolta di angurie e pomodori. I braccianti venivano spostati poi, come “pedine”, in altre regioni del meridione in base al lavoro stagionale e le...

Gli speciali. Inchiesta su ”The Movement” promosso da Steve Bannon
Articolo

Gli speciali. Inchiesta su ”The Movement” promosso da Steve Bannon

III PARTE – IV PARTE III PARTE – Da Joël Rubinfeld a Mordikamen, presidente del Movimento promosso da Steve Bannon Abbiamo visto che il presidente della Fondazione “The Movement-Le Mouvement” promosso da Steve Bannon è l’avvocato sionista Mischael Modrikamen e che costui dirige anche il partito politico belga, il Partito Popolare.Prima di stabilirsi in Avenue de Houx,...

Lecce. Dalle conferenze di Fusaro e Massaro, spariti i seguaci di Lega e M5S
Articolo

Lecce. Dalle conferenze di Fusaro e Massaro, spariti i seguaci di Lega e M5S

Ieri, 12 dicembre 2018  presso l’Hotel Tiziano, lo scrittore Cosimo Massaro ha presentato il suo nuovo libro “Attacco alla Civiltà Cristiana” insieme al Prof Diego Fusaro che ha parlato, invece, dei contenuti nel suo lavoro “Il Nuovo Ordine Erotico“. Il tutto all’interno di un ciclo di manifestazioni su Ingegneria Sociale e Nuove Generazioni. Presenti oltre...

Gli speciali. Inchiesta su ”The Movement” promosso da Steve Bannon
Articolo

Gli speciali. Inchiesta su ”The Movement” promosso da Steve Bannon

I parte – Gli statuti Médias Presse Info avvia una diffusa indagine su “The Movement”, l’organizzazione internazionale promossa da Steve Bannon. Iniziamo col presentare gli statuti di questa organizzazione – una fondazione privata – depositati in Belgio il 9 gennaio 2017. Steve Bannon non vi compare. A quel momento essa consta di tre amministratori: Mischaël Modrikamen, avvocato...

Salvini un po’ Pinocchio, basta Matteo! Meloni: no al “Global compact“ o stacca la spina
Articolo

Salvini un po’ Pinocchio, basta Matteo! Meloni: no al “Global compact“ o stacca la spina

“Entro fine anno” lettere a Babbo Natale di un vice Premier un po’ Pinocchio Roma. 22 Giugno. Salvini: “entro la fine dell’anno smonteremo la Legge Fornero”; Roma. 25 Luglio. Salvini: “entro fine anno altri 400 posti centri rimpatrio”; Genova. 15 Agosto. Salvini: “le case verranno demolite tutte. Il nostro impegno entro la fine dell’anno è...

GLOBAL COMPACT. Salvini, poche idee e confuse. Governo di incompetenti.
Articolo

GLOBAL COMPACT. Salvini, poche idee e confuse. Governo di incompetenti.

Se si lascia Giuseppe Conte da solo in giro per il mondo o da Palazzo Chigi al primo ristorante nei paraggi, il Premier è il tipico “studente modello” che potrebbe fare “al caso” del Colle. E’ capace di raccontarti che “i fenomeni migratori con i quali ci misuriamo richiedono una risposta strutturata, multilivello e di breve...

Giorgia Meloni a Salvini : non firmare il Global Compact on Migration
Articolo

Giorgia Meloni a Salvini : non firmare il Global Compact on Migration

Meloni: “L’Onu vuole rifilarci una fregatura mondiale: il Global compact. Un documento che impedirà agli Stati nazionali di fermare l’immigrazione di massa voluta da Soros & Compagni. Fratelli d’Italia ha presentato in Parlamento una mozione e rivolge un appello a Salvini: il Governo non sottoscriva questo documento e difenda i confini nazionali”. Lo dichiara il presidente...

Decreto sicurezza. Persino il Consiglio d’Europa ha apparentemente ragione. Paradossi.
Articolo

Decreto sicurezza. Persino il Consiglio d’Europa ha apparentemente ragione. Paradossi.

Editoriale di Giovanni De Luca L’atterraggio dell’aereo di ieri a Pratica di mare con ben 51 bambini e le loro famiglie a bordo (15 riconosciuti come rifugiati, 36 richiedenti asilo) è un avvenimento molto grave. Ancor più grave che il Ministro degli Interni sia “front-office” che legittima, -chiaramente- l’immigrazione favorita dallo Stato. E’ un precedente. Saremo costretti ad accoglierli...

Salvini: “questi bambini diventeranno italiani”.  Si chiama Ius Soli Ministro!
Articolo

Salvini: “questi bambini diventeranno italiani”. Si chiama Ius Soli Ministro!

Siamo costretti ad assistere passivamente non solo ad un’altra trovata propagandistica, ma a qualcosa che è un procedente, con tutto quello che comporterà in termini culturali e giuridici in materia di immigrazione. Ben 51 bambini 31 sudanesi, 9 etiopi, 6 eritrei, 4 somali ed un camerunese, 15 dei quali già riconosciuti come rifugiati, altri 36 richiedenti asilo, sono stati accolti...

La sinistra “fottuta”, la Destra dei diritti e la timida Europa
Articolo

La sinistra “fottuta”, la Destra dei diritti e la timida Europa

La sinistra italiana delle politiche umanitarie internazionali sono anni che pontifica sull’accoglienza, soprattutto sul diritto di asilo politico. Lo fa con tutti i flussi migratori apparentemente spontanei. Questi movimenti di persone sono immigrazione indotta e spinta dal turbo capitalismo occidentale, che in Africa e nei paesi sottosviluppati di altri continenti, depaupera le risorse naturali ed...